Riparata dai venti è una spiaggia riservata ed esclusiva

Galenzana è un'incantevole spiaggia di sabbia e ghiaietta, molto tranquilla e silenziosa, situata non molto distante da Marina di Campo.

La spiaggia si trova sul versante occidentale del Golfo di Campo nell'Elba e volge lo sguardo dalla torre pisana fino a tutto il promontorio della penisola di Fonza, fino ad arrivare al promontorio di Capoliveri.

Caratteristica unica in tutta l’Elba, è che dalla spiaggia non si vede il mare aperto, ma sempre un lembo di terra e per questo la spiaggia di Galenzana è riparata da quasi tutti i venti, a seconda della loro intensità; leggermente più esposta ai venti provenienti da est, che comunque sono molto rari all’Isola d’Elba.  

Essendo di accesso non immediato, la spiaggia non è molto frequentata e gli appassionati che la raggiungono possono quindi godere anche in piena estate di un posto esclusivo e riservato. 

Integra dal punto di vista ambientale e paesaggistico, la spiaggia di Galenzana è circondata da macchia alta, pinete e leccete con gli alberi di tamerici che arrivano quasi sulla riva del mare. 
È un luogo di straordinario fascino: il mare cristallino e limpido è uno spettacolo di colori, ricco di posidonia e fauna marina interessante per chi pratica snorkeling.

Alcune zone della spiaggia hanno fondali molto bassi e che digradano dolcemente, rendendola ideale anche per i bambini.

Nella spiaggia è presente un punto blu, ovvero un noleggio di ombrelloni e lettini, per vivere il mare più comodamente. 
In fondo alla spiaggia nel lato destro è presente un pontile in muratura per l'attracco di piccole imbarcazioni, con un ulteriore muro di protezione ai venti di est/sud-est.
 
Altra particolarità è che la spiaggia in epoche remote, fin dall’epoca etrusca in cui l’Elba era sfruttata per i suoi giacimenti ferrosi, era sede di fornaci che permettevano di fondere il materiale ferroso in loco, prima del trasporto via mare.
Questo benché la zona di Marina di Campo non fosse ricca di minerale ferroso, ma solo perché questa zona era ricca di boschi e quindi di legna da ardere. Siccome per ogni fusione erano necessari quintali di legna per raggiungere il punto di fusione del materiale ferroso, preferivano trasportare quest’ultimo vicino ai boschi, per poi effettuarne la riduzione e trasportare il ferro che ne derivava, molto più concentrato rispetto al minerale ferroso estratto. 

Su diversi punti della spiaggia sono ancora oggi ben visibili i segni di questa trasformazione, con numerosi frammenti di residui di colata, che somigliano a sassi levigati del colore del ferro, tra il marrone scuro ed il nero.

Arrivare alla spiaggia di Galenzana

È raggiungibile solo via mare o a piedi attraverso un sentiero facilmente accessibile a tutti, che parte dal centro di Marina di Campo, esattamente dalle scalinate che salgono da Piazza da Verrazzano.

Nelle scalinate si seguono un paio di cartelli, poi si deve seguire un sentiero segnalato di circa 1,5 km (10/15 minuti), che attraversa il verde della vegetazione mediterranea molto rigogliosa. Agli incroci tenere sempre la sinistra, fino a che si arriva ad una cappella votiva e si scende in spiaggia sempre tenendo la sinistra. 

Richiedi un preventivo gratuito

Informazioni e servizi

ComuneMarina di Campo
VersanteSud
CONSIGLIATA se soffiano i seguenti venti Mezzogiorno, Libeccio, Ponente
ComposizioneSabbia e ciottoli
Lunghezza250 m
ServiziNoleggio ombrelloni / sdraio, Ormeggi, Stabilimento balneare
Spiagge vicine Marina di Campo (1,43 km), Fonza (2,57 km), Colle Palombaia (2,64 km), Cavoli (4 km), Seccheto (4,87 km)

Galenzana

Legenda dei punti di interesse

Spiaggia di Galenzana