Sabbia mischiata ad ematite

La spiaggia di Terranera, interessantissima dal punto di vista geologico è anche una delle spiagge più suggestive dell'Isola d'Elba.

La particolarità di questo luogo è dovuta al bellissimo laghetto di Terranera (da cui la spiaggia prende il nome): un piccolo specchio d'acqua di colore verde smeraldo, in netto contrasto con il blu intenso del mare. Il laghetto è nato a seguito del riempimento di acqua sulfurea e marina del piccolo bacino minerario dove venivano estratti ematite, magnesite e pirite.

La spiaggia è in realtà suddivisa in due lidi. Uno più meridionale, è caratterizzato da un tratto coperto di una luccicante sabbia nera, scintillante dalle pagliuzze di ematite, particolarmente arroventata nella calura estiva.

L’altro è uno stretto litorale lungo circa 120 metri che separa il verde laghetto d'acqua dolce dal mare aperto. Si presenta con colori rossastri e tratti di sabbia nero brillante. A nord è racchiusa da un grande scoglio affiorante chiamato per la sua forma “il sottomarino” e utilizzato per divertenti tuffi.

Un insieme di colori vivaci e insoliti per questa piccola oasi naturale, rendono il posto davvero unico. Questa particolare colorazione è da ricercarsi nella presenza di polvere di ematite e pirite, minerali di ferro di cui l'Isola d'Elba è molto ricca. Resti di ferro sia in superficie che sott’acqua rendono il paesaggio ancora più affascinante.

Lungo l'arenile inoltre sono ancora presenti resti dell’antica cava che testimoniano l'attività estrattiva e della lavorazione mineraria e sulla destra, un sentiero lungo la scogliera attraversa la miniera di ferro abbandonata, conducendo alla vicina spiaggia di Reale.

Il luogo, frequentato dagli appassionati di minerali, merita senz’altro una visita.

Abbastanza esposta al mare aperto e raggiunta soprattutto dai venti orientali è frequentata per le sue caratteristiche naturali. Non offre alcun servizio.

Il mare è molto bello e limpido, con fondali digradanti e sabbiosi, ideale per nuotare e fare il bagno.

Attenzione: la balneazione all'interno del laghetto è vietata per motivi di sicurezza, a causa dell'acqua dolce molto densa per la presenza dello zolfo.

Come raggiungere la spiaggia di Terranera

La spiaggia di Terranera è situata all'uscita del paese di Porto Azzurro ed è facilmente raggiungibile in auto. Percorrendo la strada in direzione Rio Marina si deve prendere la deviazione a destra per la spiaggia di Reale. Dopo 200 metri svoltare sulla sinistra verso Capo d’Arco e seguire le indicazioni per Laghetto Terranera. La strada da questo punto è sterrata e va percorsa fino ad arrivare ad una sbarra (circa 350 mt), oltre la quale non è possibile proseguire in auto.
Un altro modo per raggiungere la spiaggia ed il laghetto di Terranera è di spostarsi a piedi dalla spiaggia di Reale, lungo il sentiero che attraversa la miniera di ferro abbandonata. Presso la spiaggia di Reale è presente un ampio parcheggio libero.

Richiedi un preventivo gratuito

Ti potrebbe interessare anche...

Escursione al laghetto di Terranera

Informazioni e servizi

ComunePorto Azzurro
VersanteEst
CONSIGLIATA se soffiano i seguenti venti Tramontana, Libeccio, Ponente, Maestrale
ComposizioneSabbia e ciottoli
Lunghezza120 m
ServiziNessun servizio presente in spiaggia
Spiagge vicine Reale (0,43 km), Barbarossa (1,12 km), Ortano (2,39 km), Naregno (2,45 km), Straccoligno (3,08 km), Mola (3,13 km), Ferrato (3,27 km), Istia (3,43 km), Malpasso (3,45 km), Buzzancone (3,5 km), Calanova (3,5 km), Punta Nera (3,78 km), Stagnone (4,96 km)

Terranera

Legenda dei punti di interesse

Appartamenti
Spiaggia di Terranera

1 strutture vicine alla spiaggia di Terranera visualizzate sulla mappa

Appartamenti nelle vicinanze della spiaggia di Terranera

Apri la scheda

Appartamento Martina

Porto Azzurro

+39.039.647975

+39.348.1425616